Scanner per misurazione temperatura e rilevamento mascherina

Scegliere un generatore di ozono – Guida sul come e perché
Luglio 30, 2020
scanner per misurazione temperatura

Scanner per misurazione temperatura e rilevamento mascherina

L’uso del dispositivo di controllo accessi per la misurazione della temperatura (termoscanner o termo scanner o termo rilevatore) con riconoscimento facciale è uno strumento essenziale per uffici e ambienti aperti al pubblico. Si tratta di uno strumento Plug & Play operativo dal minuto successivo all’installazione e che inoltre non richiede l’impiego di personale di sicurezza.

Il dispositivo consente una misurazione della temperatura fino alla distanza di 1 metro. 

Il tempo di rilevamento è rapidissimo: dopo pochi secondi dal momento in cui l’utente si posiziona è in grado di identificare se il soggetto presenta condizioni di allerta o meno.

Il misuratore di temperatura non richiede competenze specifiche per essere utilizzato: una volta installato e settato può essere utilizzato senza alcun tipo di supporto esterno.

Si tratta, infatti, di una particolarità che lo contraddistingue da altre soluzioni, come le “pistole” per il rilevamento temperatura.

Queste ultime infatti dovrebbero sempre essere utilizzate in presenza di personale formato e incaricato di garantire il controllo e la sicurezza.

l dispositivo è progettato e costruito secondo criteri di produzione industriale: è quindi adatto a contesti critici, è resistente alla polvere ed è concepito per un utilizzo continuativo.

La fotocamera è in grado di operare con una precisione testata del 99% in qualsiasi condizione. Infatti, grazie alla tecnologia a infrarossi può essere utilizzata anche in ambienti poco illuminati.

Il display è di tipo LCD con tecnologia LED e ha una dimensione di 8″. È inoltre progettato con una struttura studiata per resistere a eventuali urti e al versamento di liquidi.

Il dispositivo può essere installato su strutture portanti in alluminio, disponibili in differenti versioni, tra cui un particolare supporto formato “desktop“, ma può anche essere fissato a parete.

Scanner per misurazione temperatura

La soluzione du Scanner HT per rilevamento della temperatura e rilevamento della mascherina è già predisposta con un sistema di allarme visivo e sonoro integrato in grado di bloccare l’accesso al verificarsi di due specifiche eventualità:

  • se la temperatura corporea dell’utente è superiore alla soglia limite fissata a 37.5° C;
  • se la persona che sta cercando di entrare non indossa la mascherina.

Lo scanner è facilmente integrabile all’interno di un sistema di sicurezza base configurato per il presidio di un varco. In caso di criticità il dispositivo può infatti bloccare i vari tornelli o porte.

Scanner HT può inoltre supportare un’eventuale integrazione software tramite API, comunicando così con i sistemi appartenenti all’ambiente in cui viene installato.

La funzione lettore badge può essere abbinata a quella della misurazione della temperatura: una volta che l’utente accosta la propria card RFID al dispositivo, il sistema abbina il nome associato al badge alla temperatura rilevata.

Nel caso in cui il termoscanner rilevi una situazione di rischio potenziale (temperatura oltre i 37.5° C), oltre a fornire gli alert visivi e acustici, il sistema non consentirà la registrazione del passaggio della card.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *